Per piacere non chiamatela FILIERA LEGNO

Per piacere non chiamatela FILIERA LEGNO, le filiere sono altra cose. Molto curioso il concetto di in salsa Ticinese di Filiera-Legno quando in realtà si tratta di doverosi lavori pubblici relativi al mantenimento dei boschi di protezioni che verranno spesi per la totalità tramite poche aziende forestali che si spartiranno i vari appalti e ben poco, se non niente filtrerà a valle se non perché c'e' chi rinnoverà alcuni macchinari. Il termine Filiera e' da utilizzare quando si parla di diversi attori lunga la catena produttiva o dei servizi che collaborano creando valore tramite la creazione di prodotti e/o servizi che il singolo non potrebbe fare. La lecita strategia Ticinese e' abbastanza chiara pochi soggetti selezionati a priori si devono spartire direttamente il contributo pubblico perché forniscono un servizio alla collettività tramite il mantenimento in sicurezza del territorio. Non e' importante all'interno di questa strategia che si siano soggetti che utilizzando questi contributi possano creare un'economia che possa operare anche senza contributo tramite la creazione di prodotti e servizi che sono indipendenti dal pubblico. In Ticino ci sono rami interi dell'economia dove si fa imprenditoria con i soldi pubblici e raramente questi sono soggetti approfittano del vantaggio dell'essere parte integrante del sistema legato al soldo pubblico per sviluppare economia in grado di operare in un mercato libero, c'e' sempre un motivo perché e' impossibile fare altrimenti e l'alzare barriere e' solo uno degli strumenti chiamati a gran voce da questa parte dell'economia a propria difesa.


Featured Posts
Recent Posts
Archive
Search By Tags
No tags yet.
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Boratt Petrolo. Sito orgogliosamento creato da noi stessi

  • Facebook - Grey Circle